Parco Nazionale Meru

0.0/5
Il Parco Nazionale Meru offre il contatto diretto con una natura totalmente selvaggia immersa in un’atmosfera remota ed incantevole

Perchè scegliere
Parco Nazionale Meru

ll Parco Nazionale Meru, situato in Kenya nei pressi dell'equatore, fu fondato nel 1968 e si trova a circa 350 km da Nairobi, ad una quota compresa tra i 1000 e 3400m, interessa un’ampia area di circa 870 kmq.

Il Parco, noto per la sua fauna e bellezza naturale, offre un paesaggio molto diversificato: la parte nord è formata da un’ampia savana collinare cosparsa di palme e arbusti, che si trasformano in dense foreste a ridosso dei fiumi. La regione offre ai suoi visitatori la possibilità di vedere una vasta gamma di animai selvatici:
la giraffa Masaii e la giraffa reticolata, la zebra di Burchell, e quella di Grevy, sono solo alcune specie che popolano questa meravigliosa oasi naturale.

Oltre ai classici “Big Five” (leone, elefante, leopardo, rinoceronte e bufalo) il parco ospita numerosi ghepardi, ippopotami, zebre, giraffe, coccodrilli e facoceri. I più fortunati si imbatteranno anche in alcune antilopi rare, tra cui il kudu minore e il dik dik.

Assolutamente da non perdere gli spostamenti delle grandi mandrie di bufali, giraffe e gazzelle. Il Parco Nazionale Meru ospita circa 300 specie di uccelli, tra cui il finfoot africano o rallo tuffatore, il nibbio bruno, l'albanella africana-pallida, l'uccello segretario e varie specie di martin pescatore, gruccioni, storni, tessitori, buceri e struzzi.

Attività e Sistemazioni
Parco Nazionale Meru

Il Parco Nazionale Meru è famoso nel mondo come l'habitat ritrovato della Leonessa Elsa, un cucciolo di poche settimane, salvata da morte certa da una coppia di ricercatori che, dopo averla accudita, l'ha rimesso in libertà.

La loro storia fu poi resa celebre dal romanzo autobiografico “Nata libera”, divenuto best-seller e seguito poi dal film omonimo. Elsa, nata nel gennaio 1956, è morta a soli 5 anni, nel gennaio 1961, a causa di una malattia chiamata babesiosi, provocata dalla puntura di una zecca.

Elsa è sepolta nel Parco Nazionale Meru nei pressi dell'ex campeggio di George e Joy Adamson conosciuto come il "Campo di Elsa". Il Parco confina con un'altra stupenda area naturale: la Riserva Nazionale di Bisanadi, un vero e proprio deserto inaccessibile ai normali mezzi di trasporto.

Quando visitare Parco Nazionale Meru

Ti suggeriamo di visitare questa destinazione tra luglio-settembre e gennaio-marzo.

Quale Safari scegliere per visitare Parco Nazionale Meru?

Scegli uno di questi safari se desideri visitare questa splendida destinazione oppure scopri come personalizzare il tuo safari contattando il team di Enjoycollectionsafari

Scopri cosa pensano i nostri clienti di
Parco Nazionale Meru

{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}