Area Conservativa Ngorongoro

0.0/5
Il suo immenso cratere è considerato l’ottava meraviglia del mondo e un paradiso per le specie che lo popolano.

Perchè scegliere
Area Conservativa Ngorongoro

L’Area Conservativa Ngorongoro si estende per una superficie totale di 8.300 Kmq. Si tratta di una zona di conservazione autonoma in cui viene preservato l’ambiente e i diversi ecosistemi. Non è considerato un Parco Nazionale a tutti gli effetti anche se dal 1978 è entrata a far parte del patrimonio dell’UNESCO e dal 1981 è stata riconosciuta come Riserva Internazionale della Biosfera.

In questa area troviamo diversi ecosistemi tipici tra cui foreste pluviali e praterie montane. Al confine con il Parco Nazionale Serengeti troviamo vaste distese erbose ricche di vita. Preparati ad ammirare il celebre Cratere di Ngorongoro (con una superficie di 265 Kmq), le Crater Highlands con il vulcano Olmoti, la Caldera di Empakai e le Ngorongoro Plains a Nord Ovest che sono parte integrante dell’ecosistema Serengeti.

Il Cratere Ngorongoro è una vera e propria meraviglia naturale, la sua maestosità lascia davvero senza fiato. Il cratere misura circa 20 km di larghezza, 600 metri di profondità e un'area di 300 kmq. Ngorongoro è la più grande caldera vulcanica non allagata e ininterrotta del mondo.
 E’ in grado di ospitare fino a 30.000 animali alla volta. Sul fondo del cratere distinguiamo differenti habitat tra cui praterie, paludi, foreste lussureggianti e laghi di sorgente.


Un corso d’acqua, il fiume Munge, alimenta costantemente il lago Makat al centro del cratere. Per merito del suo clima e l’abbondanza di cibo, il cratere Ngorongoro favorisce la permanenza degli animali per tutto il corso dell’anno.

Attività e Sistemazioni
Area Conservativa Ngorongoro

Nel cratere di Ngorongoro avrai l’occasione di ammirare il rinoceronte nero, esemplare ahimè in via di estinzione. Qui e in poche altre zone del Kenya e della Tanzania questo magnifico esemplare è ancora in grado di riprodursi allo stato brado. Preparati ad incontrare anche il leopardo e i favolosi leoni dalla criniera nera e i fenicotteri attratti dalle acque ricche di soda caustica del lago.

Oltre all’obiettivo di conservazione delle specie in via di estinzione, l’Area Conservativa Ngorongoro ha il compito di preservare l'ambiente per il popolo Masai dirottato in questa area dalle pianure del Serengeti.
Questo popolo senza tempo costruisce i propri villaggi temporanei in fattorie circolari chiamate bomas. I Masai, orgogliosi pastori di bestiame, hanno una grande storia come guerrieri e, anche se non sono più autorizzati a costruire villaggi all'interno dell’area conservativa, continuano a radunare il loro bestiame nel cratere per pascolare, indipendentemente dai predatori nelle vicinanze.

Quando visitare Area Conservativa Ngorongoro

Ti suggeriamo di visitare questa destinazione tra febbraio/giugno

Quale Safari scegliere per visitare Area Conservativa Ngorongoro?

Scegli uno di questi safari se desideri visitare questa splendida destinazione oppure scopri come personalizzare il tuo safari contattando il team di Enjoycollectionsafari

Scopri cosa pensano i nostri clienti di
Area Conservativa Ngorongoro

{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.singularReviewCountLabel }}
{{ reviewsTotal }}{{ options.labels.pluralReviewCountLabel }}
{{ options.labels.newReviewButton }}
{{ userData.canReview.message }}